Come iniziare i nuovi progetti

Post del 6 Agosto 2021 in Developer; Lavoro

Ogni volta che inizio un nuovo lavoro, durante l’analisi preliminare, mi chiedo quale sia il modo più giusto di cominciare lo sviluppo.

Una cosa che ho imparato, è il portarmi dietro un file con tutte le funzioni che ho creato in passato e che uso più spesso.

Nel corso degli anni poi ho modificato queste funzioni rendendole sempre più sicure e performanti.

La giusta tecnologia

Comincio sempre con il chiedermi se magari è il caso di:

  • Utilizzare un CMS specifico (es. WordPress)
  • Creare il progetto internamente custom (es. OldOak)
  • Partite da un CMS e poi aggiungere delle parti custom

Ovviamente ognuna di queste scelte ha dei pro e dei contro.

La questione principale è sempre il tempo

All’inizio, quando ancora stavo studiando, non mi ponevo mai problematiche relative alle scadenze. Dopotutto la maggior parte dei progetti li facevo nel tempo libero e non erano mai commissionati da altri se non da me stesso.

Quando poi sono entrato nel mondo del lavoro, ho iniziato a capire che non erano solamente i soldi il problema.

Ho scoperto ben presto che era tutta questione di equilibrio. Un precario equilibrio che oscilla tra budget, qualità e tempi di realizzazione.

Ovviamente questo concetto è quasi sempre sconosciuto al cliente e, quelli che lo conoscono, lo ignorano molto volentieri.

È così difficile gestire il tempo?

Esistono vari modi per gestirlo ma, solamente quando si acquista dimistichezza con gli strumenti che si utilizzano lo si può amministrare correttamente.

Il segreto è bilanciare bene i tasks in modo tale da non avere mai giorni troppo pieni o troppo vuoti.

Ovviamente i giorni di riposo devono esserci, ma vanno comunque presi in considerazione nel calcolo del tempo totale prima di comunicare una data di delivery al cliente.

Quando poi si sposta la “dead line” a causa dei ritardi è troppo tardi. In quel preciso momento, dobbiamo essere consapevoli che giorno dopo giorno, oltre a perdere professionalità nei confronti del cliente, stiamo anche perdendo la qualità nel progetto.

Meglio tenersi larghi

Alla fine, prendersi più tempo sin dall’inizio, è sempre il consiglio migliore. Ovviamente, non è così facile generalizzare, ci sono alcuni casi in cui il cliente ci da delle date improcrastinabili.

È in quel caso che va scelto, ancor meglio, il CMS o il Framework giusto.

Quando si ha parecchio tempo, è l’ideale per utilizzare nuove tecnologie. Ma è sempre bene fare una buona ricerca sulle implementazioni della sicurezza.

Usare nuovi strumenti, non significa “tentare”, il cliente dopotutto si aspetta comunque un lavoro eccellente da parte nostra. Paga per questo, non per i nostri test.

Quando il tempo stringe

La maggior parte delle volte, mi sono trovato in situazioni di tempo limitato. Il cliente arriva con un progetto che va consegnato immediatamente oppure deve sostituire qualcosa di vecchio nel minor tempo possibile.

Ecco perché è fondamentale conoscere bene gli strumenti che utilizziamo, altrimenti rischiamo di dover lavorare anche la notte per rimediare ad un errore di valutazione iniziale.

L'Alchimista tecnologico

Mi chiamo Cristian, sono l’autore di questo blog e realizzo software e siti web da più di 10 anni.

Creazione sito web

Hai bisogno di un sito web? Dai un'occhiata alle soluzioni che abbiamo sviluppate sino ad ora.

Creazione software

Le soluzioni che abbiamo sviluppato rispettano sempre standard di qualità e prestazioni elevati.