Il miglior collega?

Post del 7 Gennaio 2021 in Lavoro

Qualche giorno fa in ufficio, durante la pausa pranzo, si parlava di umiltà.

La discussione era partita dalla riflessione su quale fosse il collega migliore con cui lavorare. Ovviamente è un discorso estremamente soggettivo, ma ci sono alcune caratteristiche che oggettivamente suscitano odio in tutti.

Un collega sosteneva che:

“Qualcuno che è in grado di fare il proprio lavoro in maniera impeccabile, ti evita tutti i problemi.”

Un’altra collega invece riteneva che fosse molto meglio lavorare con qualcuno che, seppur non perfetto nel suo lavoro, fosse aperto al dialogo.

“Quando si lavora, gli errori ci scappano, è normale, chi è impeccabile non avrebbe il coraggio di ammetterlo, chi ha un’apertura mentale più ampia, si ferma e aiuta il team a superare gli ostacoli.”

Era uno spunto piuttosto interessante. Lavorando per diversi anni nello stesso settore, si inizia a maturare una certa esperienza. Questa esperienza però, oltre a farci crescere come persona e come professionisti, rischia di farci peccare di saccenza.

La mia opinione quindi è che, seppur preparati e sicuri delle proprie azioni, non bisogna mai smettere di cercare di apprendere. Se accanto a noi siede uno stagista a cui stiamo facendo da tutor, non diamo mai per scontato il fatto che deve essere solo lui a dover imparare da noi. Può accadere che magari, anche lui ha qualcosa da insegnarci…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'Alchimista tecnologico

Mi chiamo Cristian, sono l’autore di questo blog e realizzo software e siti web da più di 10 anni.

Creazione sito web

Hai bisogno di un sito web? Dai un'occhiata alle soluzioni che abbiamo sviluppate sino ad ora.

Creazione software

Le soluzioni che abbiamo sviluppato rispettano sempre standard di qualità e prestazioni elevati.